Eccellenza: big match al “Biondi”.

La prima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza, che precede la sosta natalizia, ha in programma il big match del “Biondi” tra il Lanciano, attualmente secondo in graduatoria e con 8 lunghezza di ritardo, e la capolista Castelnuovo. Una gara dove i frentani non dovranno assolutamente fallire se vorranno continuare a coltivare le loro ambizioni di promozione diretta.

L’Alba Adriatica, attualmente al terzo posto, ospita la Bacigalupo VM, la terribile matricola, che nonostante sia stata decimata dal mercato invernale, continua ad essere una delle più gradite sorprese del massimo torneo regionale.

La Torrese vuole confermarsi in casa come una delle formazioni maggiormente accreditate a disputare i play off. Ospite della squadra giallorossa, l’Angizia Luco, che a sua volta, sebbene neopromossa, si sta dimostrando formazione di tutto rispetto.

Lo Spoltore al “Caprarese” vuole dare una svolta al suo torneo con una vittoria per issarsi definitivamente nei quartieri alti della classifica. Occhio, tuttavia, al Capistrello che non vuole certo mollare le sue gloriose ambizioni.

Secondo turno consecutivo casalingo per Il Delfino FP, che al “San Marco” attende l’ Acqua & Sapone, con la formazione verdeoro che ha un margine di appena 3 punti dalla zona calda della classifica.

Il Penne rende visita al Paterno in una gara sulla carta scontata, non fosse altro per la difficilissima situazione di classifica dei nerazzurri, fanalino di cosa con appena 2 punti.

Il Sambuceto, vera delusione del girone di andata, gioca in casa contro i Nerostellati. La formazione di Lo Re, a sua volta, non può certo dirsi protagonista di una stagione brillante, almeno fino ad oggi.

il quadro della giornata si chiude con due scontri salvezza: RC Angolana – Pontevomano e V. Cupello – Nereto.