Eccellenza: il Castelnuovo espugna anche Spoltore. Lanciano ko in casa.

La terza giornata di ritorno del campionato di Eccellenza conferma il Castelnuovo sempre più capolista. La corazzata nerovede, infatti, travolge anche lo Spoltore per 4 – 0 al Caprarese, grazie alle reti di D’Egidio al 49′, di Emili al 57′ di Antichi al 67′ e di Lepre al 77′, portandosi a undici punto di vantaggio sulla seconda in classifica.

Le dirette inseguitrici della formazione di Di Fabio segnano il passo. Il Lanciano si fa sorprendere per 2 – 0 in casa dall’Acqua & Sapone. Al “Biondi” decidono le reti di Petito al 7′ e di Marrone al 59′ dal dischetto.

Grandissima sorpresa anche il successo del Pontevomano che al Vallese impone lo stop casalingo all’Alba per 4 – 1: le reti. Iniziale vantaggio dei locali con Picone al 14′, poi doppietta di Francia al 43′(R), e al 65′, Marcozzi al 53′ e D’Orazio al 74′.

La Torrese batte un colpo in chiave play off e stende il Penne per 3 – 0 per effetto delle reti di Di Federico al 21′, di Di Benedetto al 27′ e di Gelsi al 46′.

Altra sorpresa di giornata è la sconfitta dell’Angizia Luco, con la Dea che cede di misura per 1 – 0 al “Petruzzi” contro la RC Angolana tornata al successo dopo diversi mesi. Match winner, Cellucci.

Ottimo anche il successo del Capistrello che piega per 2 – 1 la Bagicalupo VM. AL 55′ Incoronato apre le marcature, raddoppia Salvini al 65′, accorcia le distanze Letto all’85’.

Giusto pari tra 1 – 1 al “San Marco” tra Il Delfino FP e il Nereto. Silvestri illude i portuali con la sua rete al 68′, mentre Bebeto al 75′ pareggia i conti. Il Nereto prosegue la sua risalita in classifica, mentre per Il Delfino FP la situazione non è ancora critica, ma desta qualche fondata preoccupazione. I portuali, dopo essere stati per quasi tutto il girone di andata a ridosso dei play off, ora sono a soli due punti dai play out. Il tavolo delle riflessioni e delle considerazione sarà sicuramente aperto in casa della squadra del Patron Paluzzi.

Torna al Successo il Sambuceto che liquida per 2 – 0 il Paterno grazie alle reti di Anzalone al 29′ e a quella di Camperchioli nei minuti di recupero finali.

Lo scontro salvezza tra la V Cupello e i Nerostellati finisce 3 – 2 per la formazione di mister Carlucci.