Pescara: Eseguiti provvedimenti restrittivi dell’Autorità Giudiziaria

Nella giornata di ieri, personale della Squadra Mobile ha eseguito un Ordine di Esecuzione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pescara nei confronti di un cittadino italiano, B.E.. Il suddetto è stato arrestato perché deve scontare anni 7 e mesi 9di reclusione, presso la Casa Circondariale di Vasto (CH), per una sentenza di cumulo di pene tra cui maltrattamenti in famiglia, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e atti persecutori, reati commessi dal 2013 al 2015 a Montesilvano. Questa mattina, personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto P.E., italiano di 44 anni destinatario di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Pescara per i reati di rapina, lesioni personali e porto abusivo di armi. Lo stesso è stato associato presso la Casa Circondariale di Vasto (CH)