Ferragosto: sicurezza della mobilità è l’obiettivo primario della Polizia Stradale

Intenso, anche quest’anno, l’impegno della Polizia Stradale nella giornata di Ferragosto per garantire una sicura mobilità in una giornata in cui è previsto un notevole incremento del traffico

Il Compartimento della Polizia Stradale per l’Abruzzo ed il Molise impiegherà nella giornata di domani 120 operatori in forza alle sei sezioni provinciali ed i reparti da essi dipendenti: 31 saranno le pattuglie impiegate sulla rete autostradale e 39 sulle principali arterie di comunicazione delle due regioni.

Servizi specifici di Polizia Giudiziaria saranno assicurati da unità in abiti civili, soprattutto nelle aree di servizio delle autostrade.

Le unità operative saranno coordinate dai Centri Operativi di L’Aquila Ovest (per autostrada A24/25 e la viabilità ordinaria delle due regioni) e di Pescara (per la A14 ).

Le donne e gli uomini della Polizia Stradale, oltre a monitorare le eventuali problematiche connesse agli spostamenti ed assicurare i controlli diretti al rispetto dei limiti di velocità, delle condizioni psicofisiche (guida sotto l’effetto di alcol e stupefacenti), e delle deleterie forme di distrazione (uso dei telefoni cellulari), saranno pronti ad assicurare il loro intervento in caso di soccorsi o utenti in difficoltà.

L’auspicio è di poter superare la giornata senza incidenti e, soprattutto, senza vittime e per raggiungere questo risultato è necessaria la collaborazione di tutti gli utenti della strada.

Pertanto si raccomanda di mettersi alla guida del veicolo dopo averne controllato le condizioni di funzionalità e gli pneumatici; di evitare di guidare se si è stanchi o se si prendono farmaci che hanno effetto sulla capacità di guida; di non utilizzare cellulari e tablets mentre si è impegnati al volante e di assicurare i bambini o gli animali d’affezione con gli appositi sistemi di ritenuta.