Pescara – Chievo 0-0. Fiorillo il migliore

 L’esordio del Pescara in questo campionato finisce in parità. Parte bene il Pescara che nei primi venti minuti mette in difficoltà i clivensi poi prende le redini del gioco la squadra allenata da Aglietti che va vicino al gol con Fabbro, ma ci pensano i miracoli dei Fiorillo che evitano la capitolazione. Nella ripresa Chievo più aggressiva, Pescara che si difende bene.  Pari che alla fine va bene per ambedue le squadre. Prossimo turno per ambedue le società in Coppa Italia il Pescara affronterà il Notaresco squadra di serie D che ha superato il Catania, il Chievo se la vedrà col Catanzaro.

 PESCARA-CHIEVO VERONA 0-0

Pescara (4-3-2-1): Fiorillo, Bellanova (83′ Ventola), Drudi, Scognamiglio, Masciangelo (38′, Jaroszynski), Omeonga, Valdifiori (83′ Memushaj), Busellato; Galano (83′ Capone), Bocic (60′, Di Grazia) Ceter.
In panca: Radaelli, Del Favero, Elizalde, Diambo, Riccardi, Crecco, Belloni. Coach:  Oddo.

Chievo Verona (4-3-1-2): Semper, Mogos, Leverbe, Rigioni, Renzetti; Obi, Palmiero (88′, Pavlev), Bertagnoli, Garritano (80′, Morsay), Fabbro (73′, De Luca), Djordjevic. In Panca: Seculin, Bragantini, Illanes, Cotali, Ivan, Zuelli, Grubac, Rovaglia, Tuzzo.  Coach: Aglietti.

Arbitro: Rapuano.

 Ammonito: Palmiero.