Lecce – Pescara 3 – 1: Il Pescara travolto anche a Lecce

Chi si aspettava una pronta riscossa della formazione di Oddo allo stadio “Via Del mare” è stato prontamente deluso. La solita squadra spuntata, senza idee, senza gioco e senza carattere, è stata surclassata anche dai salentini, che un secco 3 – 1, risultato che va strettissimo alla formazione di Corini, liquidano la pratica Pescara e vanno avanti.

Che la serata salentina non sarebbe stata tranquilla per la squadra abruzzese, lo si capisce al 13:Stepinski risolve una mischia in area pescarese , portando in vantaggio i suoi. Il Pescara sembra non essere sceso in campo, ed, allora, è la formazione salentina ad andare più volte vicino alle rete del raddoppio, ma senza fortuna.

Nella ripresa la seconda rete porta la firma di Coda, che insacca su assist di Mancosu. Maistro al 67′ batte un colpo, siglando la rete del 2 – 1, tanto per ricordare ai giallorossi che in campo ci sono anche gli avversari, ma il sipario si cala al 75′ con Stepinski, che firma il tris. Il Lecce conquista la sua prima vittoria in casa, il Pescara rimane ultimo in classifica con un punto conquistato in 6 partite. Si chiude la gara e si apre il tavolo delle riflessioni in casa Pescara, tra cessioni della società, smentite e tante voci. E domenica arriva il lanciatissimo Cittadella. Il tempo delle inutili perdite di tempo è decisamente finito.

LECCE-PESCARA 3-1

LECCE: Gabriel, Lucioni, Meccariello, Paganini, Moncosu (31’st Majer), Coda (31’st Pettinari), Adjapong, Stepinski (46’st Dubickas), Calderoni (31’st Zuta), Henderson, Tachtsidis (42’st Maselli). A disposizione: Bleve, Vigorito, Pierno, Gianfreda, Lo Faso. Allenatore: S. Lanna (Corini squalificato)

PESCARA: Fiorillo (C), Bellanova (43’st Di Grazia), Balzano (13’st Nzita), Belloni (13’st Vokic), Masciangelo, Guth, Fernandes 35’st Memushaj), Maistro, Omeonga (13’st Busellato), Jaroszynski, Ceter. A disposizione: Radaelli, Alastra, Elizalde, Scognamiglio, Crecco, Ventola, Busellato, Diambo. Allenatore: M.Oddo

Marcatori: 13’pt, 30’st Stepinski, 5’st Coda, 21’st Maistro;

Ammoniti: 25’pt Tachtsidis, 10’st Fernandes, 21’st Busellato, 36’st Masciangelo;

Recupero: 3 min st;

Arbitro: Daniel Amabile sez. Vicenza; Assistenti: Enrico Caliari sez. Legnago – Michele Grossi sez. Frosinone; IV Ufficiale: Fabio Natilla sez. Molfetta.