Ascoli – Pescara 0 – 2: Inizio ok per Breda

Comincia con una vittoria per 2 – 0 il cammino sulla panchina del Pescara per Mister Breda, con la formazione biancoazzurra che batte a domicilio l’Ascoli grazie alle reti di Galano su calcio di rigore al 16′ e a quella di Ceter al 40′. Partita giocata su ritmi abbastanza blandi, ma Pescara più cinico e concreto che, grazie a questo successo, lascia l’ultimo posto in classifica. Esordio amaro invece per Delio Rossi, che avrà il suo bel da fare per togliere la formazione marchigiana dai pasticci.

ASCOLI (4-4-1-1):Leali ; Pucino , Avlonitis , Spendlhofer, Sini ; Gerbo (70′ Chiricò ), Cavion , Saric , Pierini (46′ Cangiano); Sabiri (63′ Tupta ); Bajic (83′ Vellios ).

A disposizione: Ndiaye, Sarr, Sarzi Puttini, Corbo, Ghazoini, Donis, Buchel, Lico.

Allenatore: Delio Rossi

PESCARA (3-5-2):Fiorillo ; Balzano , Bocchetti , Jaroszynski ; Bellanova (70′ Antei ), Valdifiori (70′ Busellato ), Memushaj , Maistro (63′ Crecco ), Nzita (90′ Omeonga ); Ceter (63′ Capone ), Galano

A disposizione: Alastra, Scognamiglio, Bocic, Ventola, Di Grazia, Guth, Vokic.

Allenatore: Roberto Breda

ARBITRO: Illuzzi (Ita)STADIO: Stadio Cino e Lillo Del Duca (Ascoli Piceno)

RETI: Galano 17′, Ceter 40′

AMMONITI: Gerbo, Avlonitis, Saric; Maistro, Valdifiori, Memushaj.