PESCARA: Giuramento Allievi Agenti della Polizia di Stato

Questa mattina, presso la Scuola per il Controllo del Territorio di Pescara, si è tenuta la cerimonia di Giuramento degli Allievi Agenti del 209° Corso di Formazione.

A causa dell’emergenza epidemiologica, il Giuramento si è svolto in forma ristretta, senza la presenza di Autorità, parenti e amici.

Solo la metà dei 60 Allievi Agenti frequentatori del  209° Corso  è stata riunita nell’Aula Magna rispettando tutti i protocolli di sicurezza. Il loro giuramento è avvenuto alla sola presenza del Vice Direttore facenti funzioni, Vice Questore dr. Vincenzo TOSIANI e del Questore di Pescara Luigi LIGUORI.

Rivolgendosi ai futuri Agenti, il Questore LIGUORI, dopo avere condiviso il rammarico per lo svolgimento di buona parte del corso e della stessa cerimonia di chiusura con una austerità indotta dal virus Covid-19, ha però evidenziato come le difficoltà scaturite dall’emergenza sanitaria hanno sicuramente rafforzato in loro il senso di appartenenza e di responsabilità. Pertanto, ha esortato i neo Agenti a svolgere il lavoro quotidiano con saggezza, equilibrio, determinazione e con la costante consapevolezza di essere un punto di riferimento per i cittadini che ripongono negli uomini e nelle donne della Polizia di Stato speranza e fiducia.

Il Questore Liguori ha proseguito il suo discorso soffermandosi sull’emozione provocata dalla formula del Giuramento, pronunciata pochi attimi primi del suo intervento. Il Questore ha voluto ricordare che la formula prevista dall’art. 2 del  D.P.R. nr. 253 del 2001, e che rimanda all’art. 54 della Costituzione, contiene l’impegno  di fedeltà alla Repubblica e al rispetto delle leggi dello Stato, stando a significare che gli agenti di polizia non sono al di sopra della legge, ma sono i primi a doverla rispettare, in servizio e liberi dal servizio.

Il Questore Liguori ha quindi salutato i nuovi Agenti con questo messaggio, esternando la propria gratitudine per essere stato chiamato a presenziare al Giuramento.

La cerimonia si è conclusa con la premiazione dei primi tre classificati del corso.