Solidarietà a Natale

La solidarietà si muove in silenzio e in anonimato, per portare doni concreti a chi è in situazione di difficoltà.

Parte dal capoluogo teatino, grazie alla Capanna di Betlemme di Chieti, l’iniziativa che regalerà, per il giorno di Natale, 100 pasti a famiglie bisognose della città.

Un menù ricco e articolato sarà realizzato da un imprenditore teatino della ristorazione con il contributo di donazioni. La consegna, a cura di volontari attivi durante tutto l’anno, avverrà direttamente a domicilio.

E’ necessaria la prenotazione, il requisito minimo per ricevere il pranzo di Natale, è quello di possedere un isee con un massimale di 7000 euro,  il numero dei pasti finanziati è di nr. 100.


Per maggiori info e prenotazioni contattare il 3477524671 anche attraverso  o messaggi whatsapp.

“Questo pranzo  è la ciliegina sulla torta di una prossimità e amicizia verso chi è in difficoltà che dura 365 giorni l’anno da parte di tutti i volontari – dice Luca Mattia Fortunato – il nostro desiderio non è regalare un sorriso ogni tanto , ma ogni giorno. Tanti auguri a tutti.

Di seguito il menù del pranzo di Natale

Antipasto: pallotte cacio e ova

Primo: lasagna tradizionale

Secondo: scaloppine al tartufo  di maiale   con crema di zucchine o patate al forno
oppure scaloppine al tartufo  di pollo con crema di zucchine o  con patate al forno

Dolce: bignè con crema chantilly