V. Entella – Pescara 3 – 0: tonfo in casa Pescara

Clamoroso tonfo esterno del Pescara, che rimedia un pesante 3 – 0 in casa della V. Entella, ultima della classe, al termine di una gara dominata in lungo e in largo dalla formazione di Vivarini, che coglie il suo primo successo stagionale. Abruzzesi spettatori non paganti.

Al 16′ rinvio sbagliato di Fiorillo, che involontariamente serve De Luca, il cui invito per Schenetti vale il tiro che porta in vantaggio il Pescara. Al 32′ Maistro commette un ingenuo fallo su De Luca in area di rigore. Rigore netto. Dal dischetto prima De Luca si fa parare il tiro, ma poi si avventa sulla corta respinta di Fiorillo ed insacca per il 2 – 0. Si va al riposo, ma lo spartito della gara non cambia nella ripresa, e solo per imprecisione e per un pizzico di sfortuna i locali non dilagano. Tuttavia la formazione di Vivarini trova la rete del 3 – 0 in pieno recupero, grazie ad una grande rovesciata di Cardoselli, il quale mette il punto esclamativo sulla prestazione della formazione di casa. Primo hurrà stagionale per la squadra di Chiavari, sconfitta che deve fare riflettere il Pescara e il suo tecnico Breda. Mercoledì in Abruzzo arriva il Cosenza, in un delicato scontro salvezza.


IL TABELLINO

ENTELLA-PESCARA 3-0

Reti: 16′ Schenetti, 32′ De Luca, 94′ Cardoselli

ENTELLA (4-3-1-2): Russo; Coppolaro, Poli (63′ Cleur), Chiosa, Pavic; Settembrini, Paolucci (63′ Brecianini), Koutsoupias; Schenetti (79′ Cardoselli); Mancosu (79′ Mancosu), De Luca. All. Vivarini. 

PESCARA (3-5-2) – Fiorillo; Guth, Bocchetti, Scognamiglio (46′ Nzita); Bellanova, Omeonga (61′ Riccardi), Valdifiori, Maistro, Jaroszynski (66′ Crecco); Galano (79′ Capone); Bocic (46′ Blanuta). All. Breda

ARBITRO: Abbattista di Molfetta“