La Remuntada della Primavera del Pescara sul Verona e vince la Super Coppa.

Pescara e Verona vincitrici dei rispettivi gironi del campionato primavera 2 si sono affrontate allo stadio Adriatico per l’aggiudicazione della Super coppa Primavera, è tornato sugli spalti il pubblico, circa 1000 spettatori così come disposto dall’attuale normativa. Per la prima volta nella storia di questa competizione il Pescara si aggiudica il Trofeo che dovrebbe permettere alla squadra allenata dal pescarese doc, Pierluigi Iervese a partecipare al campionato primavera 1 nonostante la retrocessione della prima squadra in serie C . Il Pescara sotto di due gol è riuscito a ribaltare il risultato e aggiudicarsi il trofeo, gara giocata a buoni livelli. Partenza sprint degli ospiti che nelle prime battute mette in difficoltà la difesa biancazzurra. Al 9passa in vantaggio il Verona sugli sviluppi di un calcio. Bertini scodella la palla al centro area, Turra smarca Coppola che anticipa il diretto marcatore e batte Sorrentino. Si riparte con gli scaligeri sempre in avanti e Delfino un po’ frastornato lascia fare. Al 24’ancora veneti in avanti,Bragantini raccoglie un invito dalla destra, si porta la palla sul sinistro e fa partire un tiraccio che s’infila sul primo palo della porta difesa da Sorrentino. Il Pescara non demorde e al 30’ Belloni riceva una palla dalle retrovie del Pescara si invola sulla fascia destra, resiste alla carica di Calabrese fa partire un diagonale che l’inizio della rimonta. Pescara sempre in avanti alla ricerca del gol che arriva quasi allo scadere. Sempre sugli sviluppi di un angolo palla al centro dell’area per Blanuta che svetta su tutti e di testa porta in parità il match. Nei minuti di recupero del primo tempo, Chiarella conquista palla nella meta campo del Verona controlla la sfera s’in inarca in area e di sinistro fa partire il tiro che gonfia la rete e regala il vantaggio. Si chiude la prima parte con gli adriatici in vantaggio. Nella seconda parte il Pescara amministrata il risultato bloccando tutte le azioni offensive degli scaligeri che permette al Pescara di vincere la Super Coppa  Primavera 2.

 Così in campo:

PESCARA-HELLAS VERONA 3-2

Pescara: Sorrentino, Longobardi (69′ Staver), Mancini (77′ Dieye), Kuqi, Sakho, Veroli, Chiarella, Tringali, Blanuta (77′ Pedicone), Mercado (62′ Seck), Belloni (69’ D’Aloia).  In panca: Recchia, Palmentieri, De Marzo, Calio, Salvatore, Stampella.  Coach: Pierluigi Iervese.

Hellas Verona: Aznar (46′ Ogliani), Terracciano, Darrel (84′ Florio), Coppola, Squarzoni (65′ Astrologo), Calabrese, Bertini, Turra (65′ Jocic), Yeboah (84′ Elvius), Pierobon, Bragantini. In panca: Fornari, Bracelli, Ilie, Diaby, Bernardi, Ferrarese.  Coach: Nicola Corrent.

Arbitro: Delrio di Reggio Emilia.

Reti: 9′ Coppola (V), 24′ Bragantini (V), 30′ Belloni (P), 45′ Blanuta (P), 48′ Chiarella (P).