Pescara – Lecce 1 – 1. Un pari che serve a poco per il Pescara

Finisce 1 – 1 il match tra il Pescara e il Lecce, disputato allo stadio “Adriatico” Cornacchia. Un punto che non serve molto al Pescara, che rimane penultimo in classifica, dal momento che le dirette concorrenti hanno tutte fatto risultato. Il Lecce si è visto raggiungere nei minuti di recupero dopo essere passato in vantaggio nel primo tempo grazie a Maggio. Busellato nell’over time ha approfittato di uno svarione difensivo della retroguardia salentina per pareggiare i conti e per non rendere terribile il pomeriggio ai pescaresi. Grande amarezza per Corini e per i suoi uomini, che stavano pregustando la vittoria. Il Pescara per salvarsi dovrà cambiare marcia. Chissà dove lo porterà questa strada.

PESCARA-LECCE 1-1

Pescara: Fiorillo, Bellanova, Drudi, Scognamiglio, Odgaard (30’st Machin), Memushaj (1’st Maistro), Masciangelo, Dessena (30’st Vokic), Capone (13’st Giannetti), Guth, Busellato. A disposizione: Radaelli, Alastra, Valdifiori, Galano, Balzano, Fernandes, Omeonga, Nzita Theto. Allenatore: G. GrassadoniaLink Sponsorizzato

Lecce: Gabriel, Maggio, Lucioni, Meccariello, Coda (21’st Pettinari), Björkengren (40’st Tachtsidis), Gallo, Majer (21’st Mancosu), Hjulmand, Henderson (21’st Maselli), Rodriguez (40’st Paganini). A disposizione: Bleve, Borbei, Yalçin, Stepinski, Zuta, Felici. Allenatore: E. Corini

Marcatori: 38’pt Maggio, 46’st Busellato
Ammoniti: 26’pt Masciangelo, 36’st Mancosu